L’amorte – Alessandro Bergonzoni

Mi accompagni in bagno?
Non puoi andarci da solo?
Mi sto preparando per quando sarò paralizzato…
Mi accompagni o no?
No, mi sto preparando per quando sarò sorda…

da “L’amorte” di Alessandro Bergonzoni

Buon divertimento 😉

Alessandro Canzian

coverlamorte

View original post 1.120 altre parole

Questo articolo è stato pubblicato in Rapsodie ed etichettato .

5 commenti su “L’amorte – Alessandro Bergonzoni

  1. Harley ha detto:

    Un altro grande lavoro di Bergonzoni.

    Piace a 1 persona

  2. L'Irriverente ha detto:

    Fuori dal contesto, parrebbe una curiosa gag surreale. Qualcosa di simile, per intenderci, a quella scena di un film di Woody Allen in cui lui, in una galleria d’arte moderna, cerca di attaccare bottone con una ragazza dall’aria intellettuale e depressa. Prova a parlare del quadro, e lei tira fuori un’interpretazione deprimente; allora lui le chiede che cosa avrebbe fatto venerdì sera, se non sbaglio, ricevendo la risposta: «Impegnata. Devo suicidarmi». «Allora venerdì sera?».

    Piace a 1 persona

  3. dimensionec ha detto:

    Bergonzoni non delude mai!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.