Inno all’amore (e alla solidarietà) – di Emily Dickinson

Vincent van Gogh – Backyards of Old Houses in Antwerp in the Snow (1885)

Se io potrò impedire
ad un cuore di spezzarsi
non avrò vissuto invano.
Se allevierò il dolore di una vita
o allevierò una pena
o aiuterò un pettirosso caduto
a rientrare nel nido
non avrò vissuto invano!
L’oggi è lontano dall’infanzia
ma su e giù per le colline
tengo più stretta la sua mano
che accorcia tutte le distanze!
I piedi di chi cammina verso casa
vanno con sandali più leggeri!

#iorestoacasa

5 commenti su “Inno all’amore (e alla solidarietà) – di Emily Dickinson

  1. Fantasma nero ha detto:

    Emily Dickinson non avrebbe alcun problema a restare a casa, e di sicuro non molesterebbe i propri vicini con baccano assordante.

    Piace a 1 persona

  2. SaraTricoli ha detto:

    molto bella grazie ❤

    "Mi piace"

  3. massimolegnani ha detto:

    quanto mai appropriata e toccante.
    ml

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.