Adesso tocca al verde

Error on green – Paul Klee


Adesso tocca al verde far risplendere i fiori
assecondando il respiro della terra
per far flettere gli alti papaveri
e spalancare le porte a luce e splendore
che aspettano stanchi oltremare
lì dove il cielo bacia il mare.

Vedi gli uccelli? Battono anche loro
le ali stanche, cercano rifugio
sostando dove mai avrebbero voluto
e pure loro riflettono questa apatia
ripudiando avventure e sangue
si riparano solitari nel silenzio.

È una primavera pigra
e inoperosa, tanto quanto
o forse più di me che resto nel torpore
per sfiducia o stanchezza, non so,
ma di certo so che non tocca a me,
adesso non più.

Così forse
anche lei ne è consapevole
e teme artifici e stratagemmi
così fa dubitare il tempo
e le voci bugiarde
alla ricerca di giorni
e sogni migliori.

Per questo adesso tocca al verde fare la sua parte
altrimenti il mio animo un giorno
guarderà solitario a questa primavera
che da sola sfiora un sole
che incede con un caldo mormorio
che non riesce a sgelare né corpo, né cuore.


Nick Drake – Place To Be


Contatore per sito
Annunci

Ti ricordi tutto

 

Ti ricordi tutto, di prima e di ora
e parli e parli, pure di domani
anche quando la notte
è incollata sui muri delle case
mentre il vento gioca alle ombre
tu parli
con tono imputridito
contesti le proteste,
azzardi paragoni e ripeti
parole inesatte.

Chissà dove le hai sentite
di certo non in questa valle
che da punto a punto
riflette solo splendore.

Io piuttosto
ho dimenticato tutto
– l’angoscia ha divorato
ogni cosa
alla ricerca di onde e tempeste
il tempo è colato senza alcun riflesso
così si gode la sua solitudine
e ricorda solo un vago,
muto dolore
che cede e che tace.

 


Contatore per sito

Questa notte, in primavera

Café Apostrophe (tumblr)

***
So poco di me
quanto so della notte
dove mai entra
un raggio di sole
o da solo un fiore,
questa notte, in primavera
semmai, solo pioggia
o da sola una piccola stella
che spegne la mente
si adagia sui tetti e
riposa
sulle mie labbra.

Contatore per sito