Ti ricordi tutto

 

Ti ricordi tutto, di prima e di ora
e parli e parli, pure di domani
anche quando la notte
è incollata sui muri delle case
mentre il vento gioca alle ombre
tu parli
con tono imputridito
contesti le proteste,
azzardi paragoni e ripeti
parole inesatte.

Chissà dove le hai sentite
di certo non in questa valle
che da punto a punto
riflette solo splendore.

Io piuttosto
ho dimenticato tutto
– l’angoscia ha divorato
ogni cosa
alla ricerca di onde e tempeste
il tempo è colato senza alcun riflesso
così si gode la sua solitudine
e ricorda solo un vago,
muto dolore
che cede e che tace.

 


Contatore per sito
Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in Rapsodie ed etichettato .

8 commenti su “Ti ricordi tutto

  1. titti onweb ha detto:

    👏👏👏👏👏così triste e così bella🙏

    Piace a 1 persona

  2. blogVentura ha detto:

    Molto bella, complimenti.

    Piace a 1 persona

  3. Giuditta Michelangeli ha detto:

    Stupenda.

    Piace a 1 persona

  4. LuxOr ha detto:

    Ne intuisco l’attimo. Parlare e proiettarsi in avanti senza vivere il momento, senza assaporare un abbraccio, un bacio. Notevole. Un caro saluto.

    Piace a 1 persona

Rispondi a Giuditta Michelangeli Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.