Adagio per archi

“Non sempre le nuvole offuscano il cielo: a volte lo illuminano”.
[Elsa Morante, La storia]

 

The Violinist at the window – Henri Matisse

Dirò che era giusto
e farò finta di niente
mi girerò indietro
e me ne andrò.
Altrimenti
scaverò nel profondo
dove non voglio andare
e neppure guardare.
In ordine sparso
trascurerò le mie amarezze
ci passerò sopra
e ricomincerò.
Vivrò altrove
dove il vento
non sfiora
neppure le foglie.

Nulla sarà sperato
e niente sofferto
e si sentirà
solo un pensiero:
la prossima volta
né ti amerò né ti odierò
ma ancora una volta
ne scriverò.
Potenza e umiltà
non mi tradiranno mai più
piegandosi
dinanzi a me.
Per loro suonerò
stridendo gli archi
invariati e invertiti
nel loro adagio.

 


Samuel Barber – Adagio for Strings


 


Contatore per sito

Annunci