11 commenti su “Guadagni e perdite [di Julio Cortàzar]

  1. “Non sento la tua mancanza!
    Solo cose minute all’improvviso mi mancano
    e vorrei ricercarle: la contentezza
    e il sorriso”

    A volte è proprio così, in relazioni sospese (perchè io credo che tutte le relazioni siano infinite) non c’è mancanza, forse perchè si sono fatte le cose per bene, non si è esagerato nell’egoismo… però in certi frangenti tornano in mente certe sensazioni, certe immagini, certi stati d’essere di quelli che chiamano Felicità ed allora qualcosa di impalpabile e di non umanamente gestibile manca, sì 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...