Una macchia nera

Macchia nera - Vasilij Vasil'evič Kandinskij

Macchia nera – Vasilij Vasil’evič Kandinskij

È altrove il piacere di questo giorno:
  una tremenda nostalgia di una vita lontana,
  una terribile sensazione di essere nata tardi,
  un’inquietudine innata per l’impossibile,
  una macchia nera tra diversi colori.

 

11 commenti su “Una macchia nera

  1. Patrizia M. ha detto:

    Una macchia nera che mette inquietudine, almeno per me è così.
    Un caro saluto, Pat

    Piace a 2 people

  2. Patrizia M. ha detto:

    Le parole, forse perché le sento anche parte di me!

    Piace a 1 persona

  3. papagena49 ha detto:

    Anche qui hai espresso bene un’inquietudine che anch’io condivido.

    "Mi piace"

  4. malachina ha detto:

    Adoro il tuo modo di scrivere e di raccontarti, talvolta ti sento così vicina che mi sento sfiorare dalle tue parole 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.