Lo sai cosa dicono della paura?

La maggior parte delle persone sono altre persone, ha detto Oscar Wilde, e ha detto bene. Alcuni consumano la vita alla ricerca di qualcosa che non vogliono; altri si impegnano nella ricerca di ciò che vogliono; altri ancora si perdono.
[Fernando Pessoa, Il secondo libro dell’inquietudine]

 

Stelle

A motivo il vento intona il suo pianto,
notturno, spira forte,
saluta il vecchio giorno
stanco, e danza con la nebbia
come rugiada impazzita
lambendo dolcemente i fiori in fiamme.

Da quell’estate dove il caldo aveva lasciato il posto al gelo di istanti confusi, sciolto su dolci lacrime di vetro spianato. Neppure la notte taceva allora e le stelle ribelli erano tutte esplose tra le sue mani trascinando cristalli spenti sull’asfalto rovente del mattino.
Paura ed angoscia giacevano silenti sul portico, pronti a varcare la soglia. Doveva armarsi di coraggio e un intero esercito di cavalieri si presentò alla porta. Lui aprì leggermente l’uscio e due raggi di sole penetrarono dentro. Un brivido intenso, ma chissà, forse bastava.

A nessuno piace morire.
Lo sai cosa dicono della paura?
Se ti fai tagliare la testa ti passa.


Damien Rice – Delicate