27 commenti su “Pin… Pin… Chi è Pin?

  1. mi sono sentito dentro questa storia, come se ci fossi stato veramente in quella libreria. complimenti, ora mi tocca andare a leggere calvino per colmare questa mancanza. 😉

    Liked by 1 persona

  2. Ho apprezzato questa tua riflessione e mi ci ritrovo molto.
    Io ho conosciuto Pin solo lo scorso anno. Con Calvino, invece, ci discuto fin dalle elementari… o meglio, lui parla ed io sto zitto e cerco di imparare qualcosa. Anche quando ho a che fare con ragazzi e ragazze che vogliono imparare qualcosa sulla scrittura (o anche sulla lettura in generale), tiro fuori sempre Calvino, perché è un interlocutore colto, spiritoso, a tratti beffardo, e molto profondo.

    Liked by 1 persona

  3. Ciao ^^ Stavo errando sul tuo blog quando sono finita su questa storia! Conosco il “Sentiero dei nidi di ragno” di Calvino – che purtroppo non conosce quasi nessuno – quindi appena ho visto il tuo scritto, sorridevo per questo splendido omaggio che hai voluto fare a Calvino. Le riflessioni sono profonde e in parte capisco perfettamente cosa volevi trasmettere. Non ho inoltre notato errori di battitura o di grammatica. Sei stata molto brava ^^
    E’ stato un piacere quindi leggere la tua storia, sicuramente leggerò e commenterò anche altro di tuo

    A presto!

    Liked by 1 persona

  4. il tuo post è stato profetico, il testo è uscito nella prima prova della maturità, sempre se non ricordo male. Non sarà mica che lavori al ministero e volevi lasciare qualche indizio ai maturandi? 🙂

    Liked by 1 persona

  5. forse perchè nemmeno io sapevo, finchè non ti ho letto, chi fosse Pin (il baratro dell’ignoranza è davvero profondo!), forse per l’inframmezzare letteratura e ricordi, forse per un’istintiva immedesimazione nella protagonista, forse per merito della tua scrittura pacata, ma ho trovato questo brano incantevole.
    complimenti,
    ml

    Mi piace

  6. Mi ero persa questo post…
    mi sono persa, leggendolo, come ci si perde nello scorrere le pagine di un’altra vita. Alla fine mi sono ritrovata e, con sorpresa, ho sentito il tuo cuore pulsare tra le parole.

    “Tutti i pensieri che sto facendo adesso influiscono sulla mia storia di domani, sulla storia di domani del genere umano…” [Il sentiero dei nidi di ragno – I. Calvino]

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...