23 commenti su “Il Big Bang e l’origine dell’amore

  1. Oddio è bellissimo. Mi piace molto il tuo stile di scrittura, complimenti.
    “Dovunque si sentivano grida angoscianti di particelle, di frammenti, di fila, di lembi, di frattaglie di asteroidi nomadi che bramavano inutilmente l’unico indivisibile a cui erano uniti e attaccati pochi attimi prima. Era un coro di soli abbandonati e di raminghi spaziali in rotta verso il nulla.”
    …Non ho parole 🙂 Grazie per il follow, il mio blog è ancora poco frequentato e non c’è una vera e propria community intorno perciò è un onore averti fra i lettori. Ancora bravissima 🙂 Passerò a leggerti spesso!

    Liked by 1 persona

    • Ciao Gaia. Tu mi hai ricordato il termine “ofidiofobico” che hai utilizzato nel tuo blog. Termine che avevo assolutamente rimosso…
      Che dirti…anche a me è piaciuto molto il tuo blog, scrivi molto bene e i tuoi articoli sono molto interessanti. Abbiamo molti interessi in comune e anche io ti seguirò…sappilo! 🙂
      Un abbraccio.

      Liked by 1 persona

  2. Come rendere “fantastica” una storia che trae le sue origini da fonti scientifiche. Come trasformare una teoria matematica in un racconto fiabesco. Beh, Giuliana, o Seidicente, o Atomo Prezioso di questo mondo a volte un po’ mediocre, tu ci sei riuscita.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...